La Tesla Model 3 sfida gli hacker del Pwn20wn contest: chi la hackera la vince

La Tesla Model 3 sfida gli hacker del Pwn20wn contest: chi la hackera la vince
di

La Tesla Model 3 è l'unico bersaglio per la sezione automotive di questo Pwn2Own contest, evento dedicato al mondo dell'hacking che vede sfidarsi tra di loro alcune delle menti più brillanti della scena mondiale. Nel 2015 la scoperta di una grave vulnerabilità in Chrome, Explorer e Safari fece aggiudicare ad un hacker un premio di 225.000$.

Questa volta, come leggiamo su The Verge, gli hacker dovranno individuare possibili vulnerabilità della entry-level di Tesla, la Model 3.

Tesla offre da tempo un programma di bug bounty, ricompensando dal 2015 gli esperti di sicurezza informatica che riescano a trovare vulnerabilità all'interno del software montato sul veicolo. Inoltre, in passato gli hacker si sono sbizzarriti con le auto dell'azienda di Elon Musk —ad esempio alcuni ricercatori riuscirono a prendere il controllo del display di infotainment e del cruscotto digitale.

Così non sorprende che sia proprio una Tesla Model 3 l'unico target di questo Pwn2Own: gli hacker dovranno sfidarsi, cacciando nuove vulnerabilità ed exploit presenti nel veicolo. Il vincitore si porterà a casa proprio la Model 3.

"Non vediamo l'ora di saperne di più e ricompensare il grande lavoro che sarà fatto al Pwn2Own", ha detto David Lau di Tesla. "Così potremo continuare a migliorare i nostri prodotti e il nostro approccio".

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2