La nuova BMW X5 riconosce se siamo distratti oppure attenti alla strada

La nuova BMW X5 riconosce se siamo distratti oppure attenti alla strada
di

Con la nuova BMW X5, la casa tedesca ha probabilmente fatto un altro centro perfetto, migliorando ulteriormente un prodotto dalle solide fondamenta. Parliamo di un'auto che, rispetto al passato, è più lunga, alta e spaziosa, ma anche più sicura e smart, nonostante le motorizzazioni più potenti.

Questa quarta generazione introduce infatti una novità non da poco, un nuovo sistema di guida semi-autonoma che permette al conducente di alzare - letteralmente - le mani dal volante e i piedi dai pedali al di sotto dei 60 km/h.

Per la prima volta nella sua storia, BMW ha deciso di installare una camera all'interno dell'abitacolo che osservi il comportamento del guidatore - monitorando così la sua attenzione verso la strada. Il livello 2 della guida autonoma richiede infatti l'intervento dell'utente in caso di emergenza, il sistema è così in grado di darci un segnale nel caso in cui la nostra distrazione sia superiore al dovuto.

Un'idea semplice ma funzionale, che potrebbe rivelarsi utile in diverse occasioni e far aumentare la quota di mercato della BMW X5. Attualmente, il veicolo vanta 2.2 milioni di unità vendute in tutto il mondo, di cui un terzo si trova nei soli Stati Uniti. La X5 2019 inoltre offre due nuovi motori benzina, mentre nel 2021 dovrebbe arrivare una variante plug-in hybrid, proiettando la vettura ancor più nel futuro.

FONTE: Auto News
Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!