La Mercedes GLE ibrida plug-in punta ai 100 km di autonomia nel 2019

La Mercedes GLE ibrida plug-in punta ai 100 km di autonomia nel 2019
di

Con il diesel allo sbando, e con gli utenti ancora poco sicuri di affidarsi all'elettricità al 100%, il mercato si sta riempiendo di auto ibride. Queste ultime però hanno un grande problema comune, la scarsa autonomia Full Electric, che Mercedes GLE ibrida plug-in potrebbe portare a un nuovo livello.

Esistono attualmente auto ibride plug-in in grado di fare 30, 50, al massimo 60 km a zero emissioni; l'ultima BMW X5 riesce a garantirne 80, ponendosi al top del mercato, per i 100 però ci vorrà ancora del tempo - per il sistema eDrive, almeno il 2020.

Proprio per questo la nuova Mercedes GLE ibrida plug-in potrebbe essere la prima a centrare il bersaglio, o almeno è questo ciò che vorrebbe fare Ola Kallenius, Board of Management di Daimler AG dal 2015. L'amministratore ha detto: "La generazione attuale di auto ibride garantisce dai 30 ai 50 km di autonomia elettrica. Il prossimo GLE toccherà i 100 km secondo lo standard WLTP."

Il SUV, oggi disponibile in versione mild-hybrid con motore 6 cilindri in-line da 367 cavalli, dovrebbe aggiornarsi in versione PHEV già nella seconda metà del 2019. Del resto Mercedes sta investendo davvero molto nell'elettrico, presto avrà un'intera gamma elettrificata chiamata EQ Power, nel frattempo però vuole - evidentemente - conquistare anche il settore delle ibride plug-in.

Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!