La frenata automatica sarà di serie su tutti i veicoli dal 2020, scatta l'obbligo

La frenata automatica sarà di serie su tutti i veicoli dal 2020, scatta l'obbligo
di

Scatta (finalmente) l'obbligo per la frenata automatica d'emergenza in Europa. Tutte le auto di nuova omologazione la dovranno montare di serie a partire dal 2020. L'AEB, sempre più diffuso, si è dimostrato un formidabile strumento per aumentare la sicurezza degli automobilisti.

Proprio l'altro ieri vi mostravamo il video di una Tesla Model 3 salvata in extremis grazie alla frenata automatica d'emergenza, dopo che un'altra auto, proveniente da diversa carreggiata, le aveva tagliato la strada ad una velocità folle. Ora quella tecnologia, sempre più diffusa, anche sulle macchine più economiche di nuova generazione, diventerà obbligatoria per tutte le auto immatricolate nel territorio europeo a partire dal 2020.

Ovviamente le frenate automatiche d'emergenza non sono tutte uguali, in alcuni casi funzionano solo a determinate condizioni. Altre invece sono estremamente sofisticate: dispongono di telecamere per la visione laterale, monitorano il comportamento di pedoni e altre vetture che si trovano sopra al marciapiede o nelle altre corsie, e si attivano anche quando la macchina viaggia a velocità elevata.

Per il momento l'obbligo di serie scatta per la frenata automatica d'emergenza in grado di funzionare correttamente quando la vettura è sotto ai 60 Km/h. Alcune delle macchine meno recenti montano AEB in grado di funzionare solo sotto ai 30Km/h, si tratta comunque di un passo in avanti.

Assieme all'Unione Europea, anche il Giappone aveva già introdotto l'obbligo. Si prevede che l'obbligo di frenata automatica possa ridurre notevolmente il numero di vittime da incidente stradale. Ma c'è anche l'altro lato della medaglia: i sistemi di assistenza alla guida più sofisticati aumentano i costi finali per i consumatori, oltre che i prezzi delle riparazioni.

Quanto è interessante?
4