Bloodhound vuole battere il record di velocità su terra: si devono superare i 1227,98 km/h

Bloodhound vuole battere il record di velocità su terra: si devono superare i 1227,98 km/h
di

Bloodhound Project ha annunciato ufficialmente una mini rivoluzione nell'organigramma amministrativo e, cosa più importante, di essere alla ricerca di un investitore per trasformare quello che a oggi è solo un progetto su carta, in un prototipo su ruote vero e proprio.

Tramite un comunicato ufficiale, l’azienda ha dunque reso nota la volontà di investire su un nuovo progetto al fine di costruire un veicolo che sia in grado di superare l’attuale record di velocità su terra, fermo sui 1227,98 km/h!

Sul sito web del progetto viene dichiarato che, a fronte di un investimento pari a 32.87 milioni di dollari (circa 28 milioni di euro), l’azienda sarebbe in grado di creare uno speciale prototipo più potente del precedente con un tempo di realizzazione stimato di soli 10 mesi.

A supporto della validità dell'idea è intervenuto l’ingegnere capo Mark Chapman, che ha dichiarato come il dipartimento Ricerca e Sviluppo abbia già proposto diversi progetti fattibili di realizzazione e di come manchi solo un supporto finanziario per poter compiere concretamente l’impresa.

Andrew Sheridan, responsabile del progetto, sottolinea come la Bloodhound abbia già collezionato un gran ritorno mediatico e molte grandi compagnie (Rolex, Rolls Royce) si siano già interessate alla sfida (commerciale e non solo), manca solo l’investitore giusto che dia fondi, esperienza e impeto al fine di trasformare ciò che molti considerano impossibile in realtà.

FONTE: theDrive
Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!