L'originale Fiat 500 vi sembra piccola? Guardate questa BMW Isetta 300 rimessa a nuovo

L'originale Fiat 500 vi sembra piccola? Guardate questa BMW Isetta 300 rimessa a nuovo
di

Se recentemente vi è capitato di vedere una Fiat 500 originale, o una 126, sicuramente vi sarete chiesti: "Come abbiamo fatto a entrare in queste auto, all'epoca?". Ebbene, aspettate di vedere una BMW Isetta 300 del 1956.

Il numero 300 che figura del nome si rifà direttamente al piccolo e chiassoso motore montato sul retro: un 298cc a cilindro singolo e cambio manuale a quattro rapporti, che all'epoca fu il primo motore "di massa" a consumare appena 3 litri di carburante ogni 100 km.

A livello di design, si tratta di un vero e proprio "uovo di metallo" con finestre a forma di bolla, arrotondate. Un'auto talmente piccola da non ospitare neppure gli sportelli. Il conducente, e volendo anche un secondo passeggero, può entrare da un unico portellone frontale, che ospita anche l'alloggiamento dello sterzo.

Certo non chiedete di avere l'aria condizionata, è francamente troppo: si può recuperare un po' di vento aprendo il tetto di tela, questo sì. Il particolare modello che vedete in foto è stato ovviamente portato a nuova vita, motivo per cui è così perfetto e scintillante, dopo esser stato ritrovato in una cascina circa trent'anni fa - i modelli dimenticati di Forza Horizon esistono davvero! La BMW Isetta 300 è stata l'auto a cilindro singolo più venduta al mondo.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

BMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMWBMW