Koenigsegg al lavoro su una supercar ibrida "entry level"

Koenigsegg al lavoro su una supercar ibrida 'entry level'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche Koenigsegg si "piega" al volere del mercato e, in collaborazione con la NEVS (National Electric Vehicle Sweden), ha iniziato lo sviluppo di un mezzo ibrido.

Frutto di questa prima partnership con l'erede elettrico di SAAB sarà una supercar "entry level" dal valore di circa un milione di dollari - più verosimilmente 1,14 milioni. L'azienda svedese è convinta di voler innalzare le vendite annuali salendo dalle 20 unità a circa 100 e più. Secondo Top Gear, la prima spinta arriverà proprio dalla supercar ibrida in lavorazione, la vettura più accessibile della gamma Koenigsegg.

Questo ci dice indirettamente che l'auto non sarà affatto l'erede della Agera RS o della Regera, al contrario si posizionerà al di sotto nel listino. A spiegare la strategia aziendale è stato Christian von Koenigsegg, fondatore della società, che ha detto: "Stiamo cercando di espandere la nostra offerta, la nostra produzione è migliorata e sentiamo di poterci spingere oltre. Abbiamo diversi anni per consegnare le hypercar super esclusive che stiamo progettando oggi, pensiamo però che realizzare una supercar dal prezzo più basso possa spingere in alto le nostre vendite - verso le centinaia di unità".

Come vi raccontavamo in apertura, il "prezzo più basso" del fondatore Koenigsegg è relativo all'attuale line-up della compagnia, che per una Agera RS - per esempio - chiede 2,5 milioni di dollari, dunque la nuova supercar avrebbe di un costo più che dimezzato e "accessibile". Di questa scelta non sarà felice la concorrenza, vedremo cosa diranno i dati di vendita.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
0