INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Koenigsegg Jesko è entrata in produzione la scorsa estate, ma questo non vuol dire che sarà facile vederla in giro dato che ce ne saranno soltanto 125, ognuna con un prezzo che si pensa sia attorno ai 2,5 milioni di euro. Un vero peccato, perché sentire la velocità con cui sale di giri il suo motore è un evento emozionante.

I tempi e le tecnologie moderne ci vengono però in aiuto, e lo stesso Christian von Koenigsegg è il protagonista del video in cui ci parla dell’attenzione riposta nel progettare il motore della Jesko (lo stesso del padre di Christian) per farlo diventare il gioiello che è alloggiato sotto al cofano. L’auto monta infatti il classico twin-turbo V8 da 5.0 litri della casa, ma in quest’ultima declinazione è stato preparato meticolosamente per ridurre al minimo gli attriti e l’inerzia di ogni singolo componente, così da trasformarlo in quello che sembra essere il motore più reattivo del mondo a raggiungere il limitatore.

Sul finire del breve video infatti, Mr. Koenigsegg si è seduto dietro al volante per mostrarci la veridicità delle sue affermazioni, con tanto di telemetria, per avere la massima precisione. Partendo dal minimo, la Jesko ha raggiunto il limitatore in appena 231 millesimi di secondo, che in folle è limitato a 7.800 giri/min, mentre in condizione di marcia tocca 8.500 giri/min.

Per ottenere questo tipo di performance, il motore è stato alleggerito e ottimizzato in ogni dettaglio con la massima precisione, e allo stesso tempo è stata messa a punto la nuova trasmissione Light Speed, caratterizzata dall’assenza del volano e della frizione tradizionali. Toccare il limitatore in 231 millesimi di secondo significa che, ipoteticamente, la Jesko riuscirebbe a toccare 31.700 gir/min in un secondo.

Numeri sbalorditivi, che vanno a braccetto con la strabordante potenza di 1600 Cv e 1500 Nm di coppia generati dalla Koenigsegg più estrema di tutte, che impressiona anche con i suoi optional: in particolare una modifica alla carrozzeria della Koenigsegg Jesko costa quanto una Lamborghini Aventador.

Quanto è interessante?
1