La Koenigsegg Gemera pare essersi ispirata alla Tesla Model 3

La Koenigsegg Gemera pare essersi ispirata alla Tesla Model 3
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Koenigsegg Gemera, "Mega-GT" appena presentata dalla casa automobilistica svedese, offre prestazioni allucinanti unite a un confort inatteso e ad una spaziosa configurazione dei sedili capace di ospitare fino a quattro passeggeri.

La vettura produce ben 1.700 cavalli, derivati stranamente da un piccolo motore a tre cilindri da 2,0 litri e coadiuvato da due compressori. Ovviamente per raggiungere un tale output questo non basta, e quindi l'aiuto definitivo arriva da propulsori elettrici, che consentono una coppia totale di addirittura 3.500 Nm e uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 1,9 secondi. Secondo Koenigsegg la Gemera raggiunge i 400 km/h ad un "passo da record".

Adesso però ci soffermiamo sull'aspetto degli interni, in particolare per quanto concerne la disposizione dei comandi e del display sulla plancia. La Tesla Model 3 fu molto criticata inizialmente per il fatto di disporre di pochissimi tasti fisici, quasi completamente sostituiti da un enorme display touch da 15 pollici posizionato al centro dell'abitacolo.

Il fondatore di Koenigsegg Automotive, Christian von Koenigsegg, ha dimostrato tramita la Gemera di essere d'accordo con Elon Musk, CEO di Tesla, su questo punto. Rispondendo alle domande dei ragazzi di Road and Track, Koenigsegg ha affermato che la Model 3 è "la migliore auto 'normale' da guidarsi quotidianamente, al momento."

Come potete vedere dall'immagine in fondo alla pagina il layout del cruscotto di Model 3 e Gemera è veramente molto simile: volante con un numero limitato di tasti, a destra un grosso display e nient'altro. Tutto semplice e minimale.

Quello che però sorprende all'interno della Gemera è la presenza di una sorta di "Morte Nera" sul cruscotto, la quale sembra lievitare all'interno di un incavo, ed è capace di ruotare sul suo asse orizzontale.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1
La Koenigsegg Gemera pare essersi ispirata alla Tesla Model 3