INFORMAZIONI SCHEDA
di

Della Koenigsegg Gemera abbiamo già parlato tante volte, ma ci teniamo a riproporne le caratteristiche salienti prima di riportare quanto appena discusso dal CEO del brand, Christian von Koenigsegg, riguardo la filosofia con la quale è stata costruita la incredibile vettura.

Per farla breve, la Gemera punta ad essere la Gran Turismo definitiva, e cioè quella in grado di coniugare prestazioni stellari, ampi spazi nell'abitacolo in configurazione posti 2+2, comfort uditivo e tecnologia di primissima fascia.

A muoverla ci pensa una portentosa sinergia fra tre motori elettrici e un'unità termica. Quest'ultima è in realtà piccolissima, perché si tratta di un tre cilindri da 2,0 litri. Non bisogna però sottovalutarla, perché anche da sola eroga 600 cavalli di potenza e 600 Nm di coppia, mentre l'output complessivo si attesta sui 1.700 cavalli e sui 3.500 Nm.

Insomma la Gemera è assolutamente una hypercar unica nel suo genere e i futuri proprietari potranno godersela in silenzio tra le strade della città oppure in pista mentre emette nuvole di fumo e rumori poco rassicuranti. Adesso però il CEO della compagnia in persona, Christian von Koenigsegg, ha deciso di parlare a tutti coloro che non credono all'esperimento provando a convincerli del contrario.

Lo ha fatto permettendoci di dare un'occhiata approfondita agli interni e ai vani di carico, che sono stati ricavati anche grazie alle modeste dimensioni del propulsore termico. La Gemera può pertanto ospitare con grande comodità anche quattro persone alte due metri, anche se in realtà il problema più grosso per individui tanto alti è entrarvi. Non meno interessante la quantità di porta bicchieri, che spesso invece mancano persino nelle ammiraglie premium più blasonate.

Prima di lasciarvi vogliamo rimandarvi ad altre due notizie sulla casa automobilistica svedese. La prima riguarda l'assurda Koenigsegg Jesko la quale, oltre a promettere una velocità massima di oltre 500 km/h, dispone di optional del valore pari a quello di una Ferrari 812 ben accessoriata. Infine ecco a voi un esemplare di Koenigsegg Regera con accenti dorati come probabilmente non l'avete mai visti: è una macchina estremamente rara.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2