INFORMAZIONI SCHEDA
di

Oramai conosciamo tutti Koenigsegg. La casa automobilistica svedese non fa altro che sorprendere gli appassionati di motori presentando a cadenza regolare dei bolidi dalle caratteristiche impressionanti.

Sono passati dieci anni ormai dal reveal ufficiale della Koenigsegg Agera R, e all'epoca era tra le due o tre vetture stradali di fabbrica più prestanti in assoluto. Mise in campo uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, e ancora oggi si tratta di un tempo eccezionale. Non sorprende quindi che questa particolare variante della Agera ottenne ben sei record di velocità nel settembre del 2011.

La hypercar riuscì nell'intento di compiere lo 0-322-0 km/h in meno di 18 secondi lasciando tutti di stucco ed evidenziando non soltanto la possanza del suo motore, ma anche la qualità ingegneristica relativa al sistema frenante e al peso complessivo: la Agera R può arrestare la sua corsa da 300 km/h in appena 6,6 secondi. Tra le altre cose Robert Serwanski, test driver Koenigsegg, eseguì questa performance senza utilizzare il volante.

Com'è possibile una cosa del genere? La risposta a questa domanda ce la fornisce Mr JWW attraverso il video in alto, caricato pochi giorni fa sul suo canale YouTube. Il "car enthusiast" scende nel dettaglio esplicando tutte le piccole rifiniture che hanno permesso alla Agera R di surclassare la variante senza la "R". Tra queste dobbiamo senz'altro evidenziare un fatto molto importante: il bolide è stato il primo veicolo di serie a montare cerchi in fibra di carbonio, i quali pesano a malapena 6,5 chilogrammi l'uno.

E' assolutamente da menzionare poi la cura maniacale riposta dell'ottimizzazione dei flussi aerodinamici, i quali vantano un alettone posteriore attivo capace di muoversi grazie all'uso di sistemi idraulici. In sintesi la Koenigsegg Agera R consta un coefficiente aerodinamico di 0,37 a basse velocità e di 0,33 a percorrenze elevate.

Per il modello del 2013 la casa svedese ha deciso di ritoccare anche l'incredibile V8 twin-turbo. Il limitatore di giri è stato alzato da 7.250 giri al minuto a 7.500 giri, e la potenza ha toccato il picco di 1.170 cavalli tramite carburante E85. Questo ultimo dato deriva dall'integrazione della tecnologia Flex Fuel Sensor, che dona libertà alla ECU di rispondere in modo automatico alla qualità e alla composizione del carburante presente nel serbatoio per ridurre la potenza quando necessario evitando guasti.

Per chiudere restando in argomento vi rimandiamo alle parole di Koenigsegg in merito al discusso record di velocità millantato da SSC: il brand ribadisce il record assoluto della Koenigsegg Agera RS.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1