di

Kimi Raikkonen ha ottenuto i suoi più grandi successi al volante di una monoposto Ferrari ma, nonostante i 41 anni da compiere nel corso di questa stagione, non ha ancora deciso di smettere e sta provando a portare il più avanti possibile la sua Alfa Romeo Racing.

Adesso però il finlandese si è impegnato in favore della compagnia italiana anche fuori dalla macchina, diventando il protagonista di uno spot ambientato a Monaco, più precisamente sulla pista del GP di Monte Carlo. I pochi secondi del video sono carichi di ironia, e vedono infatti il pilota arrivare in ritardo ad un appuntamento, scusandosi con queste parole:"Scusate, è la mia prima volta a Monaco." In realtà Kimi ha visitato la città 17 volte nel corso della sua carriera, vincendo la prestigiosa gara nel 2005 a bordo della velocissima McLaren-Mercedes.

Passando alle vetture, vi informiamo che di recente Alfa Romeo ha mostrato al pubblico gli aggiornamenti riguardanti Giulia e Stelvio, i quali da adesso portano in dote grosse migliorie alla qualità delle finiture interne, aggiunta di sistema ADAS di primo livello, guida autonoma (opzionale) di Livello 2, nuovo sistema di infotainment e tanto altro (scoprite tutto in questo articolo). Dal punto di vista prestazionale c'è invece poco da dire, visto che ad esempio la Stelvio Quadrifoglio è stata eletta a SUV sportivo dell'anno dai tedeschi di Auto Bild Sportscar.

La Giulia dal suo canto si è trovata di recente sotto i riflettori grazie all'uscita di 6 Underground, un nuovo film originale Netflix ad alto tasso di adrenalina e con protagonista Ryan Reynolds, e nel quale la berlina sportiva italiana emerge anche grazie alla nuova e appariscente verniciatura in Neon Green. Stiamo parlando di un bolide che nella sua versione top comprende un motore V6 bi-turbo da 2,9 litri ed erogante 510 cavalli di potenza e 600 Nm di coppia, numeri che permettono uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e una velocità massima di 307 km/h.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2