Kawasaki al lavoro su una Ninja elettrica? Il brevetto

Kawasaki al lavoro su una Ninja elettrica? Il brevetto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se il mondo delle quattro ruote ha già virato da diversi anni verso l'elettrico, quello delle due ruote si è dimostrato più remissivo, attento, anche se stanno crollando anche le ultime resistenze. Dopo la moto elettrica di Harley Davidson, anche Kawasaki sarebbe pronta al grande salto nel vuoto.

Se le auto elettriche sono ormai all'ordine del giorno, le moto elettriche sono ancora un tabù per molti, eppure la strada sembra ormai delineata. Lo dimostra un nuovo brevetto depositato proprio da Kawasaki, che evidentemente non vuole restare a guardare la LiveWire di HD e i modelli di Zero Motorcycles e NXT Motors.

Il brevetto in questione (che trovate in basso) mostra una moto elettrica dettagliata, "fatta e finita", almeno nel disegno. Le indiscrezioni parlano sì di un propulsore elettrico, ma anche di un particolare tipo di cambio (che come sappiamo è assente nei veicoli elettrici) utile a garantire altissime prestazioni.

Una soluzione non particolarmente inedita, l'abbiamo già vista ad esempio sulle moto Tacita, che evita il surriscaldamento del motore e una migliore diffusione dell'energia, tenendo così a bada i consumi. Un dettaglio che potrebbe convincere anche gli appassionati più incalliti, anche se ci vorrà un po' di tempo prima di digerire una Kawasaki Ninja elettrica. Il vostro stomaco è pronto al colpo?

Quanto è interessante?
1
Kawasaki al lavoro su una Ninja elettrica? Il brevetto