Jeremy Clarkson: 'Ma perché ci sono bici da 17mila euro? La nuova Dacia Spring...'

Jeremy Clarkson: 'Ma perché ci sono bici da 17mila euro? La nuova Dacia Spring...'
di

Jeremy Clarkson ha pubblicato negli scorsi giorni uno dei suoi classici editoriali sul Sun, commentando i fatti degli ultimi giorni, a cominciare dai furti di biciclette che sarebbero letteralmente esplosi negli ultimi tempi a Londra.

Violente bande di ladri a Londra prendono ora di mira i ciclisti”, scrive Jeremy Clarkson, che di recente ha annunciato il suo addio a The Grand Tour. Il giornalista e conduttore tv dice di essere rimasto stupito da questi crimini: “Capisco che vorrebbero rubare un orologio o un telefono perché sono oggetti costosi. Ma perché rubare una bicicletta? Quindi ho fatto qualche ricerca e sembra che una delle bici che è stata rubata sia una cosa chiamata Pinarello che viene venduta, nuova, per 15.000 sterline. Quindicimila per una bicicletta? Com'è possibile?”, si domanda il buon Clarkson che aggiunge: “Apprezzo che tu possa spendere 300.000 sterline per un'auto, ma almeno sarà più veloce e più bella di qualcosa che costa 30.000. Ma una bicicletta sarà sempre veloce quanto lo saranno le gambe del ciclista. E le biciclette sono come bottiglie di latte. Sembrano tutti esattamente uguali”.

I ciclisti hanno quindi chiesto più poliziotti per pattugliare le strade, ma Clarkson avvisa loro: “Il modo migliore per assicurarti che la tua bici non venga intaccata è questo: non averne una”. Nel corso del suo editoriale per il Sun Clarkson ha parlato anche dell'arrivo della nuova Dacia Spring 2024 elettrica, presentata negli scorsi giorni: “Letteralmente nessuno correva in giro e urlava di gioia alla notizia che Dacia, la casa automobilistica romena, è pronta a lanciare un'auto completamente elettrica con un prezzo di sole 16.000 sterline (21mila euro in Italia). Dotata di un motore molto più potente di quello che trovi in ​​un Magimix, ha un'autonomia di diverse centinaia di metri, e costa 10.000 sterline in meno del suo rivale più economico, la cinese MG4. Sì, ma costa 16.000 sterline in più che camminare. Che è probabilmente la migliore alternativa”.

Chiusura dedicata ad un curioso caso di un istruttore di guida che è finito in acqua con la propria auto: “Che razza di istruttore di guida si tuffa allegramente in un'alluvione?”, si domanda Clarkson che poi aggiunge: “Ha detto ai suoi “soccorritori” che non osava uscire perché sarebbe annegato. Senza accorgersi forse che i soccorritori non stavano annegando e nemmeno la sua auto da 1,5 tonnellate. Alla fine è stato portato nell'acqua profonda fino all'inguine e una volta che ha camminato sulla terraferma è stato portato in ospedale dove gli è stato diagnosticato che "aveva i pantaloni fradici"”. Clarkson conclude: “Sì, questo è un esempio di stupide regole di salute e sicurezza, ma è anche un promemoria che alcune persone sono davvero ottuse”.

FONTE: the sun

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi