INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso di questo mese Jeep festeggia il suo ottantesimo anniversario, poiché il 15 giugno del 1941 esordiva nell'industria automobilistica. In quel momento l'ex Willys-Overland Company firmò un contratto con l'US War Department per produrre la sua prima Jeep a scopi militari.

Da quel momento in poi il brand ebbe una crescita di popolarità straordinaria, che l'ha portato a dove si trova oggi. Adesso però il marchio americano vuole assolutamente rinnovarsi, e l'idea è quella di elettrificare completamente la propria gamma di veicoli (lo slogan è già pronto).

Il futuro dei rocciosi e coriacei veicoli Jeep è quindi elettrico e il video promozionale visibile in alto, rilasciato in occasione dell'ottantesimo compleanno della società, si intitola proprio "Jeep Electrified". Il montato celebra indubbiamente il glorioso passato del marchio nonché l'eccezionale presente, ma non manca di concedersi uno sguardo al futuro. In questo senso l'elemento notevolmente più intrigante concerne gli ultimi secondi della clip, dove un esemplare di Wrangler completamente elettrico percorre il fondale marino senza batter ciglio.

Da parte nostra sappiamo benissimo che il Wrangler, soprattutto se equipaggiato con gli optional giusti, possiede doti in fuoristrada fuori dal comune. Ad oggi però siamo ben lontani dei veicoli in grado di viaggiare sul letto di un fiume o in mezzo al mare, poiché le modifiche necessarie per farlo sarebbero insormontabili.

Innanzitutto, il veicolo deve essere trasformato in un oggetto a tenuta stagna, sia per quanto riguarda l'abitacolo che per i componenti come le batterie, il motore e tutti i dispositivi elettronici. Ottenere un risultato simile per un modello da produrre ad alti volumi è pressoché impossibile, e siamo sicuri che una tecnologia del genere non arriverà in pochi anni.

D'altro canto per un Wrangler completamente elettrico sarebbe sicuramente più facile viaggiare in immersione rispetto ad un modello con motore termico, poiché quest'ultimo ha bisogno sia di incamerare aria che di espellere gas di scarto per funzionare.

Nel frattempo Christian Meunier, il CEO di Jeep, ha commentato la vicenda come segue:"Abbiamo aggiunto alcune funzionalità interessanti, e quella visibile alla fine rappresenta più uno sguardo al futuro, un qualcosa che potremo sognare dopo il 2030. In effetti potrebbe non essere solo un sogno."

A proposito di Wrangler vogliamo riportare una brutta notizia per alcuni clienti: la versione a due porte abbandona l'Europa per via delle emissioni.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2