Jeep presenta il nuovo motore Hurricane bi-turbo a 6 cilindri da 500 CV

Jeep presenta il nuovo motore Hurricane bi-turbo a 6 cilindri da 500 CV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche se il futuro dell'automobile è elettrico, c'è chi imperterrito continua a presentare nuovi e potenti motori a benzina: Jeep ha presentato un nuovo propulsore 6 cilindri da quasi 500 CV.

Anticipato inaspettatamente dal configuratore americano di Jeep, il marchio Stellantis ha ora annunciato ufficialmente il suo nuovo motore inline-six, un 6 cilindri bi-turbo (Twin Turbo) chiamato Hurricane. Disegnato per erogare la medesima potenza di un V8, ma più compatto e leggero, questo nuovo 3.0 litri risulta il 15% più efficiente di un 8 cilindri, con Jeep che lo offrirà in due livelli di potenza.

Nella sua versione standard, l'Hurricane 3.0 Bi-turbo sarà in grado di erogare 294 kW/394 CV con 610 Nm di coppia. Una variante ottimizzata per minori consumi ed emissioni di CO2 ridotte. Il motore top di gamma invece avrà la bellezza di 368 kW/494 CV di potenza e 780 Nm di coppia, che promette di ottimizzare i consumi a pieno carico, magari mentre si rimorchia qualcosa. Entrambe le versioni sono dotate di un pratico sistema Start&Stop per ridurre le emissioni nell'utilizzo urbano.

Secondo Jeep, questo motore è in grado di erogare una coppia lineare mantenendo il 90% del suo picco da 2.350 giri in su. Si tratta inoltre di un'architettura già pronta per ospitare, in futuro, una tecnologia elettrica, dunque possiamo sin da ora immaginare un Hurricane Hybrid. La prima Jeep a montare questo motore 6 cilindri 3.0 dovrebbe essere il Grand Wagoneer, inoltre si rumoreggia che possa arrivare anche a bordo delle Dodge Challenger e Charger di nuova generazione. Non sappiamo se vedremo mai questo propulsore in Europa.

Ricordiamo che Jeep sta lavorando anche a un SUV 100% elettrico con tecnologie Stellantis.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1
Jeep presenta il nuovo motore Hurricane bi-turbo a 6 cilindri da 500 CV