Jeep, i piani fino al 2025: cinque novità fra nuovi modelli e restyling

Jeep, i piani fino al 2025: cinque novità fra nuovi modelli e restyling
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2025 si prospetta come un anno significativo per Jeep, con l'introduzione sul mercato di due veicoli elettrici a batteria e una più ampia gamma di ibridi plug-in. Il nuovo CEO di Jeep, Antonio Filosa, ha comunicato di recente i piani aziendali per il prossimo anno e la strategia per aumentare la quota di mercato dell'azienda.

La prossima Jeep Wagoneer S entrerà in produzione nel secondo trimestre di quest'anno e sarà disponibile per l'acquisto nel terzo trimestre negli Stati Uniti. Al momento del lancio, si posizionerà come la Jeep più performante di sempre, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi.

Questo modello avrà un motore da 600 cavalli e sarà basato sulla piattaforma scalabile STLA Large di Stellantis, la stessa utilizzata per il nuovo Recon, previsto entro la fine dell'anno. Sebbene non siano stati forniti dettagli precisi sulla produzione e l'arrivo del Recon, si prevede che sarà disponibile per un intero anno di vendite nel 2025 insieme alla Wagoneer S.

La gamma di ibridi plug-in 4xe di Jeep vedrà una crescita nel corso dell'anno, con l'arrivo previsto di modelli come il Gladiator PHEV. Jeep prevede di lanciare cinque nuovi modelli o varianti aggiornate nel 2025, come parte della sua strategia per rafforzare la propria presenza sul mercato statunitense dopo cinque anni consecutivi di calo delle vendite.

Jeep ha già avviato misure preparatorie per garantire il successo del 2025, purtroppo non tutte in positivo (nel senso di aggiunte alla gamma o aggiornamenti), infatti il Renegade è stato recentemente ritirato dal mercato americano. Parlando in positivo invece, ci sarà una riduzione dei prezzi su diversi modelli per il 2024, come il Grand Cherokee e il recentemente aggiornato Gladiator, e l'integrazione dei modelli Wagoneer e Grand Wagoneer nel marchio Jeep. Anche il Wrangler ha ricevuto aggiornamenti per l'anno in corso.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi