di

Non molto tempo fa il noto conduttore e appassionato di motori James May ha comprato una Toyota Mirai per saggiare il funzionamento dell'alimentazione a fuel cell a idrogeno, ma dopo un po' ha deciso di venderla per varie problematiche sulle quali non è riuscito a soprassedere.

Adesso però ha deciso di rimpiazzarla con un'altra vettura, che il titolo della sua pubblicazione YouTube suggeriva fosse un modello nuovo di zecca, e invece è un'altra Toyota Mirai. In realtà non si tratta della stessa identica vettura, poiché quella appena acquistata incarna un modello aggiornato. In base a quanto riportato dallo stesso May, prima di registrare il video non l'aveva mai utilizzata, né avviata e neanche vista di persona.

"Voglio dire, questo non succede spesso, no? Comprare un'auto senza mai averla vista prima? E' una specie di scommessa. E se non mi piacesse?" A ogni modo May mostra sincero entusiasmo nello scoprire l'ultima versione della Mirai:"Non credevate che stessi davvero per lasciar andare l'idrogeno, no? E' potere magico! E questo ha migliorato completamente la macchina. Ha un serbatoio più capiente, più potenza, una fuel cell più piccola, un range migliore, dei cerchi fantastici, roba come l'head-up display...è semplicemente epica!"

In effetti tutto quello che ha detto May è vero: la nuova Mirai eroga 184 cavalli di potenza e va da 0 a 100 km/h in 9 secondi (0,6 secondi meno del vecchio modello), mentre la velocità massima è di 175 km/h. La nuova configurazione del serbatoio di idrogeno consente un incremento della capacità del 30 percenti, il quale porta ad un range di 650 chilometri, anche se è possibile spingersi molto oltre.

Alla fine del video May porta in strada la Mirai, ma è chiaramente infastidito dal traffico:"Ma perché anche gli altri hanno un'auto?" Per chiudere restando in argomento vogliamo informarvi su una particolare decisione presa a Vancouver: il ridesharing abbraccia la città canadese attraverso le Toyota Mirai.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1