INFORMAZIONI SCHEDA
di

Che siate o meno grandi fan dei simulatori di gare, dei bolidi assurdi come la nuova Jaguar Vision Gran Turismo SV possono comunque suscitare sincero interesse e malcelata eccitazione. Scaldate i motori, perché la folle macchina futuristica sta per arrivare su Gran Turismo Sport per PlayStation 4.

Riguardo i numeri c'è da mettersi le mani nei capelli: più di 1.900 cavalli di potenza, 3.360 Nm di coppia, uno scatto da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi e una velocità di punta di 410 km/h. E' un enorme peccato non poterne ammirare un esemplare fisico, ma attraverso una postazione di quelle costose con tanto di force feedback e un grosso TV di alta fascia la si può comunque esperire, in un certo senso.

"Le Jaguar costruite per la pista e per la strada hanno sempre condiviso lo stesso DNA, che si parli di D-Type e di XKSS, oppure di I-PACE e di I-TYPE. Pertanto, quando al team di design dietro la Vision GT Coupé è stato chiesto di creare il bolide endurance elettrico definitivo per Gran Turismo, questo ha attuato una sinergia con gli ingegneri SV e Jaguar Racing per portare alla luce qualcosa di davvero speciale." Queste le parole pronunciate da Julian Thomson, direttore del design presso Jaguar.

"La Vision GT SV è una macchina sconvolgente e visivamente incredibile, la quale dimostra cos'è possibile fare quando i limiti che governano il mondo reale vengono totalmente rimossi. Portando in vita questa vettura attraverso un vero e proprio studio di design siamo riusciti a mostrare la versione più estrema di una Jaguar elettrica da gara, che si ispira sicuramente al passato ma a al contempo guarda senza paura al futuro."

I designer non si sono limitati a immettere una quantità di potenza pazzesca nei propulsori, ma hanno anche provato a produrre un carico aerodinamico senza precedenti. La GT SV è gode di ampio splitter frontale e di un alettone posteriore attivo, e nel complesso mette in campo un coefficiente aerodinamico Cd di 0,398 con un carico verticale di 483 chilogrammi a 322 km/h.

Dal nostro canto ci teniamo a non tralasciare gli interni, ideati appositamente per il mondo delle gare con sedili in grado di tenere bello fermo il pilota. Tutti gli strumenti sono alla portata del guidatore, e ogni funzionalità è fatta per essere attivata senza intoppi, tramite materiali leggerissimi come la Typefibre, la quale deve ancora effettivamente giungere sul mercato.

In chiusura vogliamo rimandarvi ad un misterioso brevetto spuntato di recente sull'internet: Jaguar sta veramente progettando una nuova supercar?

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1