Jaguar aumenta l'autonomia dell'I-Pace con un nuovo aggiornamento

Jaguar aumenta l'autonomia dell'I-Pace con un nuovo aggiornamento
di

Jaguar corre in soccorso dei proprietari dell'I-Pace con un aggiornamento che dovrebbe aumentare l'autonomia del veicolo — di per sé non esattamente in linea con gli standard degli ultimi crossover elettrici arrivati sul mercato.

Model Y, Cybertruck e ora anche il Mustang Mach-E, il segmento dei SUV e crossover elettrici si fa piuttosto affollato. Gli ultimi arrivati hanno alzato notevolmente le aspettative dei clienti, a maggior ragione che si parla di prodotti di lusso e decisamente costosi. Se alcuni brand hanno preferito puntare tutto su un'autonomia elevata fin da subito, altri produttori hanno preferito andarci più cauti — forse per privilegiare la resistenza delle batterie negli anni.

Il Jaguar I-Pace si è subito guadagnato la simpatia della stampa specializzata e degli insider, tant'è che nel 2019 il veicolo ha ricevuto l'ambita corona di Car of the Year al Salone dell'Auto di Ginevra. Purtroppo i dati sulle vendite non mostrano lo stesso entusiasmo da parte del pubblico. Jaguar ha anche portato avanti una campagna promozionale aggressiva destinata ai possessori di auto Tesla.

Ora, con un aggiornamento via software, Jaguar fa il passo successivo, aumentando l'autonomia del SUV dell'8%. Così l'I-Pace dovrebbe passare dai precedenti 370Km ad oltre 400Km di autonomia. I proprietari di Jaguar I-Pace potranno rivolgersi alle concessionarie ufficiali per ricevere l'estensione dell'autonomia.

Di recente l'I-Pace è diventato anche il primo "taxi elettrico" del circuito di Nürburgring, ne abbiamo parlato qua.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1