Quanti italiani pagano davvero le multe? Un panorama desolante, soprattutto al sud

Quanti italiani pagano davvero le multe? Un panorama desolante, soprattutto al sud
di

Il momento in cui ci viene recapitata una multa a casa, oppure si trova il classico contrassegno sul parabrezza, non è mai piacevole, anzi, ma quanti italiani pagano davvero? Secondo l'Ufficio studi della Cgia di Mestre i dati sarebbero davvero preoccupanti: solo il 40,8% degli automobilisti italiani pagherebbe il dovuto alla Polizia Municipale.

Il dato riguarda l'anno 2017 e mostra un trend decisamente al ribasso: nel 2007, dieci anni prima, si era al 59,1%. Sempre meno italiani dunque pagano le multe corrisposte dalla Polizia Municipale, che dei 2,6 miliardi sanzionati nel 2017 ne ha recuperato appena 1, perdendo 1,6 miliardi. Al sud la situazione più tragica, con una quota di riscossione pari al 32%, va leggermente "meglio" al centro con il 33%, mentre nel Nordovest si arriva al 45,9%. Per superare il 50% bisogna andare nel Nordest, dove il 58,9% paga le multe dovute.

I cittadini più virtuosi si trovano in Friuli Venezia Giulia, dove il tasso di riscossione sale al 63,4%, seguita dalla Valle D'Aosta con il 61,6% e dalla Basilicata con il 61,7%. Panorama tragico invece nel Lazio, con appena il 26,3% di multe correttamente saldate, in Campania con il 24,3%, in Sicilia con il 20,3%. La Cgia ha comunque precisato che buona parte delle multe 2017 sono state magari pagate successivamente grazie alla rottamazione delle cartelle esattoriali introdotta in varie versioni negli ultimi tre anni, su questo però non si hanno dati concreti.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
7