Auto elettriche e plug-in da record in Italia, nonostante il COVID-19

Auto elettriche e plug-in da record in Italia, nonostante il COVID-19
di

Lo scorso mese di marzo è stato terribile per noi italiani, colpiti duramente dal Coronavirus e costretti a rimanere dentro casa per il lockdown. Anche il nostro mercato auto ha risentito del blocco, ovviamente, facendo segnare un -86%, nei primi giorni del mese però le auto elettrificate hanno fatto registrare dati eccellenti.

Abbiamo detto elettrificati perché nei dati diffusi da EV Sales Blog figurano sia auto 100% elettriche che ibride plug-in, e sono proprio queste ultime a far registrare ottimi picchi. Rispetto a un anno fa, le vetture green sono cresciute del 22%, piazzando 1.322 unità in una manciata di giorni a marzo. Le scarse vendite generali di auto a benzina e diesel hanno portato le ibride plug-in a un market share del 4,6% sempre nel mese di marzo, mentre le 100% elettriche (chiamiamole pure BEV, auto elettriche alimentate a batteria) si sono attestate al 3,3%.

Può sembrare poco ma si tratta di un record mai toccato prima. Nei primi tre mesi dell'anno, nonostante tutte le difficoltà del caso, le elettrificate vendute sono state 8.356, ma quali sono i modelli green più immatricolati nel nostro Paese? La Renault ZOE domina le elettriche, seguite a ruota dalla Tesla Model 3 e la Nuova Peugeot e-208. Nella Top 5 anche la Smart Fortwo elettrica e la Volkswagen e-Up!. Fra le plug-in vincono la MINI Countryman PHEV, la Peugeot 3008 PHEV, la Porsche Cayenne PHEV e la nuova Ford Kuga PHEV 2020.

Quanto è interessante?
1
Auto elettriche e plug-in da record in Italia, nonostante il COVID-19