IONITY lancia le nuove colonnine da 350 kW: ricarica in pochi minuti

IONITY lancia le nuove colonnine da 350 kW: ricarica in pochi minuti
di

Fare un pieno di benzina o gasolio significa impiegare pochi minuti del proprio tempo, con le auto elettriche invece bisogna prendersela molto più comoda, spendendo almeno mezz'ora nel migliore dei casi per tornare all'80%. Le cose però cambieranno radicalmente con l'avvento dei 350 kW.

Parliamo di una potenza enorme, capace di ricaricare completamente un'auto elettrica (anche con batterie di grandi dimensioni) in una manciata di minuti, meno di 15 solitamente. Una tecnologia all'avanguardia che in futuro cambierà completamente il modo di ricaricare e vivere le EV, che oggi però ancora non si trova sul mercato.

Le Tesla Model 3 riescono a caricare a 250 kW presso i Supercharger V3.0, la nuova Porsche Taycan invece si spinge a 270 kW alle colonnine compatibili, anche se il produttore tedesco ha intenzione di aggiornare l'auto e portarla proprio fino ai 350 kW - lo stesso vuole fare Audi. Ma quale distributore sarà in grado di soddisfare una potenza simile? Ebbene IONITY ha appena presentato le nuove colonnine Halo da 350 kW destinate al mercato europeo, che utilizzano un sistema di raffreddamento a liquido esattamente come i Supercharger da 250 kW.

La compagnia ha firmato un importante contratto con Tritium lo scorso maggio, con quest'ultima che avrà il compito di installare le nuove colonnine ultra fast in 120 luoghi diversi, in 23 Paesi d'Europa. Due le colonnine che saranno installate, Halo e Veefil-PK, sempre da 350 kW; delle 400 stazioni IONITY presenti in Europa, la ricarica ultra veloce dovrebbe arrivare in almeno 220, con 6 erogatori per ogni sito, si punta dunque ad avere circa 2.400 punti di ricarica ultra fast nei prossimi mesi.

L'era della ricarica ultra veloce dunque può iniziare, ora dovranno adeguarsi anche i produttori di auto, che difficilmente però monteranno tecnologie così costose su auto di fascia media nel breve periodo. Staremo a vedere se e come cambieranno le cose.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
1