La Ioniq 5 fa decollare le vendite elettriche di Hyundai: tutti i dati

La Ioniq 5 fa decollare le vendite elettriche di Hyundai: tutti i dati
di

Tecnicamente parlando, le auto Plug-in sono le ibride dotate di doppio motore e grande batteria elettrica, da ricaricare anche via cavo. Dal punto di vista corporativo invece le auto plug-in sono le elettriche in generale (BEV, PHEV e FCV), settore dove Hyundai sta andando a gonfie vele.

Nello scorso mese di aprile, il marchio sudcoreano è riuscito a piazzare 7.561 auto “plug-in”, ovvero con possibilità di ricarica presso la rete. Parliamo di un sonoro +13,8% rispetto a un anno fa e di un +4,9% in generale per i volumi del brand. Andando più nel dettaglio, abbiamo 6.222 auto BEV (+4%), dunque 100% elettriche a batteria, 1.339 PHEV (+98%), ovvero ibride plug-in, e 1.384 FCV (+52%), l’incredibile dato legato alle vetture a idrogeno del marchio.

La crescita delle vendite BEV si deve soprattutto alla nuova Ioniq 5 (che abbiamo visto in anteprima di recente), i cui dati di vendita saranno molto interessanti a fine anno - tra l’altro potete già ordinare una Ioniq 5 anche in Italia sul sito ufficiale di Hyundai. Guardando ai primi quattro mesi dell’anno, Hyundai ha venduto 23.940 auto “plug-in”, con 18.370 vetture BEV (-14%), 5.570 PHEV (+103%) e 3.435 FCV (+43%).

La Ioniq 5 è l’elettrica più venduta di aprile con 3.205 unità piazzate, insegue la Kona Electric con 2.256 unità, la Ioniq Electric con 761, la Ioniq Plug-in con 793 unità, la Santa Fe PHEV con 546 unità. In difficoltà invece la Tucson PHEV, che ad aprile non ha venduto nulla e nel 2021 appena 3 modelli, schiacciata probabilmente dall’ottima Tucson Full Hybrid 2021. La Nexo a idrogeno ha invece raccolto 1.384 consegne, record mensile di sempre grazie ai dati sudcoreani.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
3