Gli inglesi sono spaventati dalle auto elettriche, come mai?

Gli inglesi sono spaventati dalle auto elettriche, come mai?
di

Nel Regno Unito piace fare sondaggi riguardo gli automobilisti, e quindi eccoci ai dati ricavati quest'oggi. In UK è appena stato svolto uno studio commissionato da InsureTheGap e riguardante 2.000 automobilisti, e ne è uscito fuori che 6 britannici su 10 si sono dichiarati spaventati dall'eventuale acquisto di un'auto elettrica.

Più precisamente a esprimere questo parere è stato il 57% delle persone con licenza di guida, le quali hanno trovato "troppo spaventose" alcune problematiche legate le auto elettriche. Tra i giovani questo timore si è rivelato inferiore, mentre sono state le donne e gli anziani a mostrare maggiori riserve.

Stando ai numeri condivisi il 59% delle donne non prenderebbe in considerazione l'acquisto di una EV, mentre la percentuale tra gli uomini si attesta sul 54%. Questa scende al 50% se gli intervistati hanno un'età compresa tra i 18 e i 34 anni, mentre sale vertiginosamente al 62% tra gli over 55.

Circa il 73% degli intervistati ha fatto sapere che possedere una elettrica non risulterebbe molto conveniente, in quanto l'infrastruttura per la relativa ricarica non sarebbe ancora all'altezza. Le percentuali arrivano poi al 77% tra coloro che risiedono in aree rurali. A ogni modo anche gli abitanti delle città hanno molti dubbi sulla questione, e più precisamente sono il 64% del totale.

A ribadire la questione è stato il 21% delle persone, che hanno affermato di percorrere troppi chilometri all'anno per poter godere in modo pratico di un'auto elettrica. Tra gli uomini si sale al 23% delle risposte in questo senso, mentre le donne arrivano al 19%.

Passando ad altri aspetti delle EV, il 66% percento dei cittadini ha dichiarato che per fare un eventuale passaggio a queste ultime vorrebbe una ricarica veloce e conveniente, mentre il 39% desidera anche una batteria che possa essere ricaricata in meno di 10 minuti. Il 48% inoltre ha dichiarato di non poter accettare un'autonomia inferiore ai 320 chilometri per singola carica, mentre il 39% chiede incentivi per essere invogliato all'acquisto di un EV. Infine arriviamo anche ai costi di mantenimento, in quanto il 56% degli intervistati vogliono che la macchina sia più economica da mantenere rispetto a quella tradizionale a benzina o diesel, e senza incrementi significativi alla bolletta dell'elettricità (al proposito, ecco un test svolto a Los Angeles).

"La vendita di veicoli elettrici è più che raddoppiata lo scorso anno, e questo mostra che gli automobilisti stanno iniziando a vederle come una vera alternativa alla benzina e al diesel. Non appena l'infrastruttura di supporto alle EV migliorerà e i prezzi diventeranno più competitivi, questo trend potrà solo proseguire." Questa è stata la dichiarazione di Ben Wooltorton di InsureTheGap.com.

Come abbiamo detto all'inizio, in UK si svolgono parecchi sondaggi. Eccone infatti un altro riguardante le auto e l'amore che i loro conducenti nutrono per esse: i risultati sono sconvolgenti.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2