L'ingegnere capo della Toyota Supra: "Volete più potenza o un cambio manuale"?

L'ingegnere capo della Toyota Supra: 'Volete più potenza o un cambio manuale'?
di

Tetsuya Tada è l'ingegnere a capo della progettazione della nuova Toyota Supra, di cui sta presentando in questi giorni l'A90 Edition. Durante una chiacchierata con Autoindustriya è emersa una domanda aperta, che Tada rivolge direttamente ai consumatori di tutto il mondo: "cosa preferireste nella Supra? Il cambio manuale o più cavalli?"

Vince Pornelos di Autoindustriya aveva infatti chiesto a Tada un paio di domande molto precise. Il giornalista si era stupito che la nuova Supra fosse sprovvista del più potente motore BMW S58 , con una potenza di ben 500CV. Del resto la linea Supra è sinonimo di grinta totale. In secondo luogo, proprio perché dovrebbe essere una sportiva senza compromessi, Pornelos aveva chiesto a Tada quando e se sarà realizzata una Supra con cambio manuale.

La risposta dell'ingegnere di Toyota però è stata inaspettata. "Se dovessi scegliere tra l'S58 twinturbo e il cambio manuale, tu cosa sceglieresti?".

Il ragionamento di Tada è semplice, oggi noi abbiamo visto la prima versione della nuova Supra. Ma si tratta di un modello destinato a rimanere per anni, venendo ovviamente aggiornato frequentemente con nuove tecnologie e nuove possibilità per gli automobilisti più esigenti. Quello che l'ingegnere vuole sapere, è su cosa preferiremmo che si concentrasse Toyota in questi anni. Sull'introduzione di una versione della Supra con cambio manuale, o su una versione ancora più cattiva della sportiva giapponese, con l'agognato S58?

Tetsuya Tada ha chiesto ad Autoindustriya di formulare questa domanda ai suoi lettori. Noi facciamo altrettanto: a cosa dovrebbe dare precedenza Toyota per la prossima generazione della Supra? Cambio manuale, o più potenza?

Quanto è interessante?
3