Incredibile Volkswagen ID.4: in Cina costa meno di 19.000 euro

Incredibile Volkswagen ID.4: in Cina costa meno di 19.000 euro
di

Lo sappiamo, in Cina le cose funzionano in maniera radicalmente diversa rispetto all’Europa, motivo per cui qualsiasi confronto commerciale ha poco valore... Vogliamo in ogni caso segnalare un caso curioso: il prezzo della Volkswagen ID.4 è sceso a meno di 19.000 euro.

Grazie a una nuova promozione lanciata da Volkswagen, la ID.4 costa ora solo 145.900 yuan di partenza, ovvero poco più di 18.000 euro al cambio diretto. Un prezzo che per noi europei è pura utopia, per acquistare una Volkswagen ID.4 costruita in Germania abbiamo infatti bisogno di oltre 50.000 euro. Come detto in apertura, però, il mercato cinese ha regole e costi tutti suoi, dunque fare un confronto non ha molto senso.

Basti pensare che la Volkswagen ID.4 costava poco già in partenza, al lancio del 2021: 193.900 yuan, ovvero circa 25.000 euro. C’è però il “trucco”: Volkswagen vende in Cina grazie a due joint venture, SAIC-VW e FAW-VW, dunque la ID.4 commercializzata nel Paese non è proprio identica a quella tedesca (la nostra prova della Volkswagen ID.4 al debutto). Cambia anche il nome: FAW-VW producono la ID.4 CROZZ e la ID.6 CROZZ, e prossimamente si aggiungerà la ID.7 VIZZION, mentre SAIC-VW vendono ID.4 X e ID.6 X, con la prossima aggiunta della ID.Next.

Questo nuovo taglio di prezzo della ID.4 arriva dopo quello subito dalla ID.3 nel mese di luglio, un’offensiva del marchio tedesco che mira a vendere più modelli in Cina - dove la concorrenza è a dir poco spietata (in Cina è in corso una guerra dei prezzi sulle auto elettriche). Per ora solo 3.000 veicoli sono compatibili con la nuova promozione, l’automaker però ha lasciato aperta la possibilità che arrivino altre unità, come accaduto con la ID.3: lanciata la promo su 7.000 veicoli, alla fine le vendite sono arrivate a 17.000. Quanto ci vorrebbe in Europa una “svendita” di questo tipo...