INFORMAZIONI SCHEDA
di

Conosciamo tutti le eccellenti prestazioni in curva della Porsche 911 Turbo S ma, nonostante la sua velocità in rettilineo non sia assolutamente da sottovalutare, forse non è in realtà così stupefacente. Parliamo di uno scatto da 0 a 100 km/h da 2,7 secondi e di una velocità massima di 330 km/h

Numeri ormai standard per una supercar moderna, ma questa Turbo S del video in alto, verniciata in Miami blue, ha subito delle pesanti modifiche da EKanooRacing, ingegneri i quali hanno prodotto la McLaren 720S più veloce al mondo sul quarto di miglio.

Questa 911 insomma si ritrova un kit al metanolo, intercoolers di ESMotor, prese d'aria IPD e turbo di dimensioni maggiori. Grazia a tutto ciò è in grado di spaccare il quarto di miglio in appena 9,08 secondi ad una velocità in uscita di 243 km/h. Straordinariamente veloce per un'auto omologata, ma quello che impressiona di più è il tempo che impiega per arrivare a 100 km/h da ferma, che è stato registrato essere di 1,91 secondi.

In pratica si tratta di un tempo da World Rallycross, incapsulato però in una Porsche 911 Turbo S dall'aspetto completamente stock. Insomma, i tuner più capaci riescono sempre a tirar fuori prestazioni assurde da ogni macchina.

Per restare in tema di gare d'accelerazione vi rimandiamo a questa sfida tra McLaren 720S e Dodge Demon: un duello da 2.000 cavalli complessivi. Infine eccovi servita una drag race molto particolare, in quanto una delle due vetture concorrenti ha perso tagliando il traguardo in modo piuttosto particolare.

Quanto è interessante?
1