Incidenti stradali in calo nel 2018, -55% rispetto al 2001

Incidenti stradali in calo nel 2018, -55% rispetto al 2001
di

A fine novembre abbiamo analizzato le statistiche relative agli incidenti avvenuti sulle nostre strade nel corso del 2017, ora è arrivato il momento di fare un primo bilancio sul 2018.

Un bilancio certo parziale, poiché l'anno deve formalmente ancora concludersi, grazie all'ACI però abbiamo un primo quadro della situazione relativo ai primi sei mesi dell'anno. Le stime ACI-Istat mostrano, fortunatamente, un calo dei sinistri rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Gli incidenti con lesioni sono scesi del 3%, idem quelli con feriti, mentre quelli mortali fanno segnare -8%.

Dall'1 gennaio al 30 giugno 2018 sono stati 82.942 gli incidenti denunciati, il che significa che in media parliamo di 460 sinistri al giorno, 19 ogni ora. I morti sulle strade sono stati 1.480, 8 ogni giorno, mentre i feriti salgono a 645 ogni 24 ore, vale a dire 116.560 in totale. La migliore situazione si registra in autostrada, dove le vittime sono calate del 15,7%, bene anche in città con -8,3% e su strade extraurbane a -7%.

Rispetto al 2010, il numero di vittime della strada è diminuito del 25%, si arriva addirittura a -55% rispetto al 2001, segno che strade e veicoli sono molto più sicuri rispetto a 17 anni fa. Ora si aspettano dati più precisi in merito alla seconda parte dell'anno, solitamente la più cruciale per via dei viaggi estivi e le vacanze natalizie: di norma si registra un aumento della mortalità stradale del 13%, del 4% i feriti.

Quanto è interessante?
4

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.