In Spagna il mercato auto a +7% nel 2018: boom dei SUV, a picco il diesel

In Spagna il mercato auto a +7% nel 2018: boom dei SUV, a picco il diesel
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La recente entrata in vigore dello standard europeo WLTP ha certamente frenato, da settembre in poi, le vendite nel vecchio continente, portando l'Italia a chiudere il 2018 con un -3,11% generale. Non tutti i mercati però hanno subito lo stesso calo: la Spagna ha chiuso il 2018 segnando +7%.

Un risultato che fa sorridere il Paese, capace di vendere 1.321.000 unità, come rivelato dal sito specializzato Autoactu. A trionfare sono ovviamente le motorizzazioni benzina, che riguardano il 48,9% dell'intero mercato - quasi un'auto su due. Il dato più rilevante, che fa riflettere maggiormente, riguarda però le vendite dei motori diesel, scesi ora a una quota di mercato del 31,3%.

Per il buon vecchio gasolio si tratta del peggior risultato dal 1996, anno in cui copriva il 36,9% del mercato. I veicoli ad alimentazione alternativa invece salgono a 5,4%, facendo ben sperare per un 2019 di grande crescita. Chiaro e lampante è poi il successo dei SUV, 41% del mercato complessivo, con una crescita del 25% rispetto al 2017. Andando a guardare produttore per produttore, SEAT ha chiuso con un +13,6% a 107.328 consegne, secondo Volkswagen con 102.954 unità vendute, +15% rispetto allo scorso anno. Chiude il podio Peugeot con 98.914 consegne, +13%. All'interno del Gruppo FCA, interessante vedere come Jeep abbia chiuso al +103% e Alfa Romeo a +17%.

Quanto è interessante?
1