In arrivo nel 2019 una Mercedes che punta sull'I.A. e sulla sicurezza

In arrivo nel 2019 una Mercedes che punta sull'I.A. e sulla sicurezza
di

Tecnologia e sicurezza all’avanguardia”, sono queste le parole chiave del nuovo concept di casa Mercedes-Benz, che si propone un obiettivo assolutamente non di poco conto: produrre un’auto con le tecnologie più avanzate e in grado di prevenire qualsiasi incidente.

«La guida autonoma e i nuovi sofisticati sistemi di assistenza alla guida sono tutti fattori che consentono di ridurre gli incidenti stradali, perché, essenzialmente, la maggior parte di questi sono causati da errori umani», ha spiegato in un’intervista all’Australian’s Motoring il capo della R & S di Mercedes, Ola Kalennius, lasciando intendere che una parte della tecnologia nel nuovo concept ESF sia ormai pronta per la produzione.

Kalenni ha inoltre suggerito che il cuore di questo veicolo sarebbe “un’intelligenza artificiale connessa”, che raccoglierà ed analizzerà i dati di guida in un server centrale, in grado di regolare e migliorare l’utilizzo dei sistemi di assistenza alla guida e di analizzare le situazioni di pericolo. Ovviamente, la casa automobilistica con sede a Stoccarda ha pensato ad ogni evenienza, ed ha inserito nel suo prossimo modello ESF tutte le più innovative tecnologie per la protezione del guidatore e dei passeggeri.

Insomma, anche in caso di incidente, l’obiettivo di Mercedes è quello di minimizzare il più possibile i danni.

«Mostreremo qualcosa verso la metà del 2019, per dimostrare come sarà il futuro della sicurezza», ha concluso Kalennius.

Insomma, che ci sia “in forno” un possibile reveal per il Salone dell'Auto di Francoforte del prossimo Settembre? Non sembra improbabile, sopratutto contando l’importante prestigio che la fiera tedesca ha sempre avuto nel il settore automobilistico.

A noi, non resta che aspettare per ulteriori sviluppi.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
2