Importante aggiornamento software per la Porsche Taycan: niente OTA però, serve l'officina

Importante aggiornamento software per la Porsche Taycan: niente OTA però, serve l'officina
di

Le auto elettriche più avanzate del mercato possono cambiare profondamente con gli aggiornamenti software, come del resto ci ha insegnato in questi ultimi anni Tesla. Tesla che con gli update over-the-air è in una zona borderline della legalità, motivo per cui Porsche sta adesso aggiornando la sua Taycan presso i Service Center.

Anche le elettriche Volkswagen richiedono l’aggiornamento in officina, poiché si tratta di una politica del Gruppo VW per non andare al di là delle leggi europee - che non permettono cambiamenti radicali senza un controllo da parte di esperti. Ed è parecchio radicale l’aggiornamento della Taycan, innanzitutto il brand di Stuttgart è andato a migliorare il sistema di navigazione, che ora visualizza anche informazioni online direttamente sulla mappa - pensiamo al traffico in real time per esempio.

Connettendo il proprio account Apple inoltre sarà possibile usare Apple Podcast e la visualizzazione dei testi con Apple Music. Sarà inoltre possibile usare le app di Apple CarPlay in modalità wireless direttamente sul sistema Porsche Communication Management (PCM). È stata migliorata anche la pianificazione delle ricariche: ora possiamo decidere a che livello di carica vogliamo raggiungere una determinata location, inoltre per preservare la batteria è possibile rinunciare ai 270 kW di potenza per impostare i 200 kW.

Per le Taycan con Smart Air Suspension è stata inserita la funzione Smartlift Function, grazie alla quale programmare la sospensione dell’auto in basse alla location, così da sollevare la vettura in automatico presso dossi o garage. Porsche ha migliorato anche l’accelerazione della Turbo S: ora lo 0-200 km/h è possibile in appena 9,6 secondi, 0,2 secondi più veloce di prima. Con questo ultimo aggiornamento, infine, Porsche ha anche aggiunto la possibilità di acquistare funzioni on demand, pensiamo al Power Steering Plus, all’Active Lane Keep Assist e al Porsche InnoDrive.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2