Immatricolazioni: Giugno da record per le vetture elettriche

Immatricolazioni: Giugno da record per le vetture elettriche
di

Sono stati diffusi i dati relativi alle immatricolazioni del mese di Giugno, che sono calate del 2,08% a quota 171.626. Complessivamente, nei sei mesi precedenti sono state vendute 1.082.197 vetture, in calo del 3,52% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Dai dati però emerge anche una crescita per le vetture a benzina, GPL, ibride ed elettriche, mentre calano quelle a diesel e metano.

Le vetture elettriche segnano il record assoluto per il nostro paese: 1.456, che porta la quota di mercato allo 0,8%, il triplo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel primo semestre del 2019 il settore ha superato quota 5.000 unità, più del doppio rispetto ad un anno fa. Sempre nel settore, le automobili ricaricabili sono quelle che hanno beneficiato per la maggiore dell'ecobonus, ma crescono anche le auto ibride (+18%).

Facendo un quadro d'insieme del mercato, le automobili a gas detengono una quota del 9%, mentre calano del 29% quelle a metano.

Per quanto riguarda i marchi, il gruppo FCA ha registrato 38.560 immatricolazioni, in calo dell'11,21% rispetto a giugno 2018, il che ha portato ad un calo della quota dal 24,78 al 22,47%. Interessante anche notare come nella classifica delle 10 vetture più vendute, quattro sono a marchio FCA: Panda (primo posto), Renegade (secondo), Ypsilon e 500X.

I ricercatori per il secondo trimestre sostengono che "non ci sono le condizioni per una ripresa nel secondo semestre".

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
5