Il ritorno della Triumph Speed Twin: 1.200 cc allo stato dell'arte

Il ritorno della Triumph Speed Twin: 1.200 cc allo stato dell'arte
di

Triumph vuole rilanciare la sua famosa Speed Twin, presentando un modello 2019 rinnovato a 360 gradi - 10 kg più leggero del Thruxton e con motore da 1.200 cc.

Nel 1938, l'originale modello di Triumph Speed Twin con motore bicilindrico ha cambiato volto all'intero mercato; nel 2019, troviamo un modello ingegnerizzato da zero, alleggerito di ben 10 kg rispetto al Thruxton e disegnato guardando con un occhio il passato, con l'altro il futuro. La nuova Triumph Speed Twin si caratterizza per una sella ribassata, a 807 mm da terra, e un motore HighPower Bonneville da 1.200 cc, capace di sprigionare 97 CV di potenza a 6.750 giri e una coppia di 112 Nm a 4.950 giri.

E poi ancora i cerchi in alluminio a 7 razze, parafanghi in alluminio spazzolato, stesso elemento usato per i coperchi dei corpi farfallati, i pannelli laterali e i para tacchi; la variante Heritage vanta anche fari a LED con luci diurne DRL, la doppia strumentazione digitale e una porta USB, utile a caricare molti dispositivi tecnologici di uso quotidiano. Parliamo nella sostanza di una moto altamente personalizzabile, con ben 90 accessori opzionali, e tre modalità di guida con controllo della trazione per aggredire ogni terreno (ovvero Sport, Rain e Road). La Triumph Speed Twin 2019 offre di serie anche l'ABS. Presto la disponibilità e i prezzi italiani.

Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Il ritorno della Triumph Speed Twin: 1.200 cc allo stato dell'arte