Il debutto di Green NCAP: nei primi test ecologici 0 stelle per la Fiat Panda 0.9l

Il debutto di Green NCAP: nei primi test ecologici 0 stelle per la Fiat Panda 0.9l
di

La salvaguardia dell'ambiente è ormai un tema chiave all'interno del settore automotive, con le auto elettriche e ibride che stanno guadagnando sempre più attenzione. In aiuto del pubblico arriva ora un nuovo consorzio voluto dalla FIA, la Federazione Internazionale dell'Automobile: Green NCAP.

Obiettivo del nuovo polo sarà testare le vetture di nuova generazione da un punto di vista particolare: quello delle emissioni e dei consumi, arrivando così a premiare i veicoli più virtuosi e amici dell'ambiente. Il punteggio assegnato sarà da 0 a 5 stelle, esattamente come accade per i crash test tradizionali NCAP, e in rete esistono già i dati della prima sessione che ha messo alla prova 12 diverse vetture.

A guadagnare subito 5 stelle in ambito green sono state Hyundai Ioniq e BMW i3, 4 stelle invece per la nuova Volkswagen up! GTI, 3 stelle alla BMW X1 2.0d e alla Mercedes-Benz A200, 2 stelle per la nuova Ford Fiesta 1.0 EcoBoost, 1 stella all’Audi A7 50 TDI, alla Volvo XC40 T5 e alla Subaru Outback 2.5. Brutte notizie invece per la Volkswagen Golf 1.6 TDI, la Fiat Panda 0.9 e la Ford Fiesta 1.0 EcoBoost di vecchia generazione, che hanno purtroppo preso 0 stelle a causa dei loro motori Euro 6b di prima generazione - commercializzati da settembre 2017.

I restanti modelli potevano invece contare su motorizzazioni Euro 6d Temp, ormai obbligatorie da settembre 2019. Ovviamente, le auto elettriche e ibride partiranno avvantaggiate, nel prossimo futuro, Green NCAP però non si fermerà alle sole emissioni: terrà conto dell'intero ciclo di vita dei veicoli, baderà all'energia consumata per la produzione e allo smaltimento dei veicoli, i produttori sono avvisati.

Quanto è interessante?
4
Il debutto di Green NCAP: nei primi test ecologici 0 stelle per la Fiat Panda 0.9l