Consumer Reports non consiglia più l'acquisto della Tesla Model 3

Consumer Reports non consiglia più l'acquisto della Tesla Model 3
di

Cattive notizie all’orizzonte per il Model 3 di Tesla che, dopo aver infranto la barriera delle 200.000 unità prodotte, non è riuscita ad incontrare il “consenso” del Consumer Reports.

Il CR, organizzazione senza scopo di lucro dedicata a test imparziali sui prodotti, ha infatti deciso di non consigliare più l’acquisto del Model 3 a causa di alcuni problemi di affidabilità.

«Tesla Model 3 e Chrysler 300 sono tra le sei auto che non possono più essere "Raccomandate" dal Consumer Reports (CR) a causa del calo di affidabilità registrato», ha spiegato CR alle orecchie di InsideEvs.

Spieghiamoci meglio: i proprietari delle Model 3 che hanno partecipato al sondaggio hanno evidenziato il loro disagio per alcune problematiche di non poco conto. Parliamo principalmente di difetti nell’assemblaggio e crepe ricorsive nel lunotto ma, tra gli altri, sono state segnalate anche varie problematiche che coinvolgerebbero l’hardware e l’elettronica della Model 3.

Non è la prima volta che il Consumer Reports dà un giudizio negativo alla Model 3: già nel Maggio 2018, l’azienda aveva fortemente criticato alcuni problemi di frenata dell’auto, velocemente risolti nel successivo aggiornamento software pubblicato da Tesla.

«Le nostre previsioni non sono una garanzia che qualsiasi modello individuale sarà affidabile, ma riteniamo che i consumatori che scelgono veicoli con un rating più elevato avranno meno probabilità di sperimentare seri problemi con la propria auto», ha spiegato il Senior Director di Automotive Testing al Consumer Reports.

Tesla ha già risposto a CR e ha affermato che molti problemi sarebbero stati già risolti, in quanto il sondaggio fa riferimento ai possessori dei primi lotti delle Model 3.

Quanto è interessante?
1
Consumer Reports non consiglia più l'acquisto della Tesla Model 3