Il brand Smart rischia la chiusura: Mercedes-Benz a un bivio

Il brand Smart rischia la chiusura: Mercedes-Benz a un bivio
di

Il futuro del brand Smart è incerto. A dirlo è un nuovo report di Automobile Magazine, che non dà lunga vita alla piccola city car da due posti (e alle sue sorelle più grandi) di Mercedes-Benz.

Secondo le previsioni, Daimler potrebbe "presto" chiudere il brand, nel giro di 8-10 anni da oggi, e i motivi andrebbero ricondotti a due fattori: l'elettricità e Renault. Come già saprete, le Smart stanno per essere riconvertite in veicoli 100% elettrici: dopo l'uscita del diesel dal listino, presto saluteremo anche la benzina, del resto in Nord America le piccole due posti sono già soltanto elettriche ed è possibile acquistare la versione EV anche da noi, spendendo dai 24.000 euro in su.

Entro il 2022, Smart avrà sul mercato soltanto veicoli elettrici, è ormai un dato di fatto. Renault, che oggi aiuta Mercedes a produrre proprio le Smart, non è però ben disposta a proseguire la partnership sul lunghissimo periodo - anche per spingere le sue Renault Zoe. Attualmente, la Renault Twingo e la Smart ForFour condividono la medesima piattaforma, alla fine dell'attuale accordo però il marchio francese si ritirerà mestamente dal progetto.

Sempre secondo il report, i piani di Daimler potrebbero riguardare la liquidazione totale del brand Smart entro il 2026, a meno che un'altra azienda non sia interessata a prendere le redini del progetto - e fra queste potrebbe esserci Geely. Di certo l'addio di Smart al mercato sarebbe un brutto colpo per molti clienti affezionati, che nelle grandi città europee non guidano altro.

Immaginando un futuro senza il marchio, Mercedes-Benz potrebbe avere due opzioni disponibili. La prima, la più nefasta, sarebbe quella di abbandonare definitivamente il segmento, la seconda invece vedrebbe l'entrata in scena di una piccola Classe A, che andrebbe in diretta competizione con l'Audi A1 e la Mini.

Una decisione andrà presa già entro il 2021, quando la nuova generazione di Classe A sarà disegnata nero su bianco. L'attuale modello passerebbe a una piattaforma "scalabile", capace di adattarsi benissimo a una baby Mercedes cittadina. Sempre secondo Automobile Magazine, la nuova gamma potrebbe chiamarsi Classe U (come Urban) e offrire tre modelli differenti: la Classe U City a tre porte, la Classe U Shuttle a cinque porte e la Classe U Cargo, mini furgone rivolto al mercato business. Stiamo però entrando nel territorio della fantasia spinta, ancora è tutto da vedere.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!