Il 74% degli italiani favorevole alle ZTL: trend positivo in tutta Europa

Il 74% degli italiani favorevole alle ZTL: trend positivo in tutta Europa
di

Nelle grandi città, sono diversi i blocchi utili a limitare sia il traffico che le emissioni di CO2, fra questi ci sono ovviamente i varchi delle ZTL che, nonostante possano risultare limitanti, piacciono agli utenti italiani.

A dirlo è una recente indagine di Ipsos commissionata dalla ong ambientalista Transport & Environment, secondo cui il 74% dei cittadini italiani è completamente a favore delle zone a traffico limitato. Una cifra che scende leggermente in Europa, ma che resta comunque molto positiva: favorevole circa il 65% dei cittadini.

La nazione del vecchio continente che più "ama" le ZTL, sempre secondo l'indagine, sembra essere l'Ungheria con il 77%, subito dopo noi italiani con il 74%, chiude il podio la Gran Bretagna al 73%. La "classifica" continua con la Polonia al 66%, la Svezia al 63%, il Belgio e la Francia al 60%, la Germania al 57%. Nei 12 Paesi dell'Unione Europea, sembrano essere ben 265 le zone a traffico limitato nelle città più grandi.

Queste, come sappiamo, sono regolate da orari ben precisi, anche se esistono delle eccezioni: possono essere attraversate dai residenti della zona, dalle persone con disabilità munite di apposito tagliando, le categorie di legge, i taxi e gli NCC, moto e ciclomotori, auto 100% elettriche, vetture in car sharing - che però potrebbero comunque avere qualche limitazione.

Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!