L'IIHS prova il Tesla Vision: auto sicure anche senza radar

L'IIHS prova il Tesla Vision: auto sicure anche senza radar
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Guida Autonoma di Livello 2, presente ormai su moltissime auto di nuova generazione, ha bisogno di diversi elementi hardware per funzionare, pensiamo a radar, sensori e telecamere. Tesla, controcorrente rispetto al mercato, ha deciso di puntare solo sulle telecamere e ora un nuovo test ci dice come funziona il Tesla Vision.

Tesla Vision è il nome che gli uomini di Elon Musk hanno dato alla tecnologia che permette alle vetture elettriche californiane di “guidare da sole” solo con l’ausilio delle 8 telecamere di bordo, senza altri radar. Abbiamo usato le parentesi perché Autopilot, lo ricordiamo, è soltanto un assistente di guida, siamo ancora lontani dal Livello 5 di Guida Autonoma.

Tesla Vision funziona inoltre anche per i sistemi di emergenza come la frenata automatica e il mantenimento della corsia. Quando la società di Fremont ha presentato al mondo Tesla Vision, la NHTSA americana haannullato le precedenti certificazioni di sicurezza, in attesa di nuovi test. Test che ora l’Insurance Institute for Highway Safety (IIHS) ha eseguito sulle vetture Tesla aggiornate e questi sono stati i risultati: “La IIHS ha completato i test sulle Tesla Model 3 2021 che basano la sicurezza soltanto sulle telecamere, ottenendo classificazione Superior per le interazioni vehicle-to-vehicle, Advanced per le interazioni con gli utenti fragili della strada come i pedoni”.

Da ciò si evince che li sistema Tesla Vision basato solo su telecamere è sicuro quanto quello dotato di radar, come si può vedere dalla comparativa dei risultati 2017-2021 e dai nuovi 2021.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2
L'IIHS prova il Tesla Vision: auto sicure anche senza radar