La prima ibrida al mondo è una Porsche del 1901: le immagini

La prima ibrida al mondo è una Porsche del 1901: le immagini
di

Porsche deve gran parte della sua eccellente fama alla produzione di fantastiche auto a sei cilindri in linea, e non a vetture ibride. Nonostante ciò il fondatore della casa Ferdinand Porsche ha introdotto la tecnologia ibrida benzina-elettricità ben prima di quanto crediate.

Il progetto ebbe inizio verso la fine del diciannovesimo secolo quando Lohner, una causa austriaca adesso parte del Gruppo Bombardier, bussò alla porta di Porsche per chiedere lo sviluppo congiunto di una macchina elettrica. Alcune vennero prodotte e vendute in varie città, ma erano estremamente pesanti e disponevano di un'autonomia ridicola.

Ma le due società non buttarono affatto la spugna alle prime difficoltà, ma ne crearono una variante ibrida che si muoveva a benzina o a corrente, ed era costituita da una coppia di generatori affiancati a un motore da 3,5 litri a cilindro singolo e acquistato direttamente da De Dion-Bouton, una compagnia francese pioniera delle tecnologie automobilistiche. In ogni caso la corrente veniva fornita da una batteria al piombo e raggiungeva i due motori a mozzo integrati nelle ruote anteriori. Il setup era complicato, relativamente primitivo e certamente inusuale, ma funzionava piuttosto bene.

All'epoca ad esempio le macchine diesel erano molto difficili e anti-intuitive da guidare, al contrario delle auto elettriche, quindi i pochi fortunati acquirenti di questa speciale Porsche erano entusiasti del mezzo. Purtroppo le date esatte della commercializzazione e i progetti originari sono andati perduti, ma Porsche ha riferito che la Mixte-Wagen, il nome papabile della vettura, debuttò nel 1901, anche se alcuni storici fanno risalire le prime apparizioni al 1902. Anche la quantità di esemplari assemblati è vaga, ma le stime parlano di circa 300 unità: numeri importanti considerando i costi di sviluppo, la complessità del progetto e la grandezza delle società coinvolte, all'epoca non esagerata.

Prima di lasciarvi alla galleria di immagini in calce vi rimandiamo a quello che invece rappresenta il futuro di Porsche. Stiamo parlando della Taycan Turbo S, la quale possiede un'accelerazione pazzesca per il suo peso, e che è stata appena provata in pista dai ragazzi di Top Gear.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2
PorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorsche