Hyundai vuole creare un'auto volante, ed ha assunto un ex NASA per farla

Hyundai vuole creare un'auto volante, ed ha assunto un ex NASA per farla
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Hyundai Motor Group ha appena annunciato di aver assunto l'ex dirigente della NASA Jaowin Shin. Sarà a capo di una nuova divisione incaricata di sviluppare soluzioni innovative per la mobilità "mai viste prima". La divisione si chiama Urban Air Mobility, ed è chiaro che Hyundai punti alla nascente industria delle così dette auto volanti.

Il Dr. Shin, apprendiamo dal comunicato diramato dall'azienda, ha lavorato per oltre 30 anni alla NASA, in qualità di Aeronautics Research Mission Directorate at NASA. "Le sue competenze, il suo background nello sviluppo di propulsori, sicurezza aerea, e tecnologie per il controllo del traffico aereo, consentiranno al Hyundai Motor Group di occupare un ruolo primario nel settore in rapida crescita dell'Air mobility".

Per il momento non si sa ancora molto sui piani di Hyundai, e non sappiamo quindi gli obiettivi a lungo termine del brand, e quale sia il ruolo che Hyundai vuole ritagliare per se nell'industria della mobilità aera. Si tratta comunque di una notizia sorprendente, anche perché non sono molti i brand dell'automotive tradizionale impegnati in questo campo.

Oggi si guarda con molta attenzione al mondo dei VTOL senza pilota, con aziende come Uber che sono intenzionate ad utilizzarli per rivoluzionare le tratte medio-lunghe, andando a creare dei veri e propri servizi di taxi volanti.

In apertura un render dell'auto-volante Terrafugia.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
1