Hyundai e Uber presentano un taxi volante al CES 2020: operativo nel 2023

Hyundai e Uber presentano un taxi volante al CES 2020: operativo nel 2023
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre Elon Musk prepara i suoi robotaxi a quattro ruote da sguinzagliare nelle principali città americane, auto 100% a guida autonoma ovviamente, Hyundai vuole andare ancora oltre, fornendo a Uber dei taxi volanti - che ha presentato ufficialmente al CES 2020.

Stiamo parlando di veicoli in grado di sollevarsi in aria in verticale, come farebbe un elicottero per intenderci, pur avendo l'aspetto di un piccolo aereo - tecnicamente, si chiamano eVTOL. I primi test di volo avverranno già in questo 2020, mentre il servizio di taxi volante partirà ufficialmente nel 2023 in alcune grandi città USA - Dallas in Texas e Los Angeles in California.

Uber ha inoltre recentemente annunciato che offrirà un collegamento aereo (via elicottero) fra Manhatthan e l'aeroporto J.F. Kennedy, servizio che potrebbe coinvolgere presto anche i taxi volanti di Hyundai. Taxi che, basandosi sul concept Personal Air Vehicle (PAV), presentano 10 rotori distribuiti all'anteriore e al posteriore, con la capacità di viaggiare a 290 km/h a un'altezza compresa fra i 300 e i 600 metri d'altezza.

Inoltre, grazie ai motori elettrici impiegati, il rumore prodotto sarà sensibilmente inferiore rispetto ai classici elicotteri. Per non parlare dell'inquinamento ridotto, con l'eVTOL capace di percorrere 100 km prima di necessitare una nuova ricarica. Hyundai ha poi pensato anche a degli hub per l'atterraggio, completi di caffetteria o punti di primo soccorso. Il futuro di Hyundai e Uber è dunque volante...

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
HyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundai