Hyundai svela il teaser della NPX1: una IONIQ 5 N con gli steroidi?

di

Novità in casa Hyundai. Il brand di Seoul, o per essere più precisi la sua sezione sportiva N, ha pubblicato un teaser che ha lasciato molti appassionati con il fiato sospeso. Non si sa cosa verrà presentato ma sappiamo quando e anche con quale nome. Infatti, NPX1 arriverà al salone dell'auto di Tokyo 2024.

Il video postato da Hyundai sui vari social network lascia trapelare ben poco. Più che altro si intravede: si intravede il profilo di una vettura che sembrerebbe essere una IONIQ 5 N (per saperne di più: la nuova Hyundai IONIQ 5 N fino a 650 CV di potenza elettrica) ma non è così. Infatti, il veicolo mostrato nel breve filmato è dotato di alcuni aggiornamenti rispetto al crossover EV. Stiamo parlando di nuovi elementi in grado di rendere la carrozzeria più "massiccia" e muscolosa, come il grande spoiler posteriore e lo splitter anteriore. Si tratta, dunque, di un modello nuovo?

Il magazine online CarBuzz ha cercato di rispondere a questi dubbi con delle ipotesi tutt'altro che banali. Secondo il sito motoristico, infatti, Hyundai potrebbe aver intenzione di presentare una linea di componenti N Performance, seguendo così l'esempio di BMW M, ipotesi sostenuta dall'hashtag #NPerformanceParts. Oppure NPX1 potrebbe essere invece una sorta di evoluzione "hardcore", come scrive il sito, della IONIQ 5 N, con l'obiettivo di correre in pista. Oppure, ancora, potrebbe trattarsi di un nuovo modello Hyundai alimentato a idrogeno (come la Hyundai N Vision 74: confermata la produzione del capolavoro?). Insomma, la risposta definitiva l'avremo solamente all'annuale Salone dell'Automobile di Tokyo che prenderà il via venerdì 12 gennaio (e terminerà il 14 gennaio).

Al momento, dunque, non ci rimane altro che il brevissimo video teaser pubblicato su YouTube, il post Instagram di Hyundai N (presente in calce all'articolo), il nome NPX1 e una serie di dubbi amletici sulla nuova creazione della Casa di Seul...

FONTE: CurBuzz

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi