Ecco la Hyundai Staria: un futuristico e versatile veicolo a 11 posti

Ecco la Hyundai Staria: un futuristico e versatile veicolo a 11 posti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al giorno d'oggi i minivan sono praticamente spariti dalla circolazione, probabilmente a causa dell'esplosione dei SUV, i quali non accennano a rallentare la propria crescita. Hyundai però ha intenzione di rilanciare il segmento attraverso una vettura davvero peculiare.

Raffigurata nella galleria di immagini in fondo alla pagina è la nuova Hyundai Staria la quale, come la sorella Kia Carnival, non vuole sottostare alla definizione di "minivan". Per sostituire tale termine la casa automobilistica della Corea del Sud ha scelto "multi-purpose vehicles" o MPV, probabilmente perché la vecchia terminologia avrebbe potuto far sembrare già vetusta la nuova offerta.

Il brand afferma che la Staria avrà "un'estetica innovativa ed avveniristica che richiama quella di un'astronave". Si tratta di un'affermazione discutibile, in quanto le linee ci appaiano certamente futuristiche ma al contempo piuttosto comuni per silhouette generale. L'aspetto è infatti pulito e lineare, col paraurti contraddistinto da una singola e lunghissima fascia di LED che attraversano la macchina in tutta la sua larghezza. Più in basso fanno invece capolino tanti piccoli rettangolini a LED circondati da una finitura metallica, mentre i fari posteriori disposti in verticale paiono esser composti da una moltitudine di pixel.

La variante in calce è quella top di gamma, con allestimento Premium che si traduce in finiture di qualità nell'abitacolo, in fari full-LED, in cerchi in lega proprietari da 18 pollici e negli accenti cromati sulla carrozzeria. Proprio come la Kia Carnival, la nuova Hyundai Staria può arrivare ad offrire ben 11 posti a sedere, mentre altre configurazioni propongono nove, sette oppure due sedili soltanto (con un vano di carico completamente libero).

I passeggeri anteriori godranno di un quadro degli strumenti digitale posizionato sopra il cruscotto, mentre un altro elemento touchscreen retroilluminato da 10,25 pollici si prende gli spazi centrali e gestisce tutto l'infotainment. L'allestimento Premium con sette sedili e fila centrale garantisce agli abitanti dell'MPV la possibilità di reclinare i sedili con la pressione di un tasto, mentre la Staria Premium a nove sedili consente di ruotare di 180 gradi la seconda fila di poltrone creando uno spazio tutto nuovo.

Per il momento i dettagli a nostra disposizione si fermano qui ma, per non allontanarci dal produttore sudcoreano, vogliamo rimandarvi ad un test appena effettuato sulla nuova Hyundai Ioniq 5: ecco il comportamento della EV alla colonnina da 150 kW.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1
HyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundai