Hyundai lavora al sistema AVPS: l'auto cerca da sola parcheggio e colonnina di ricarica

Hyundai lavora al sistema AVPS: l'auto cerca da sola parcheggio e colonnina di ricarica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al problema del parcheggio, molto sentito soprattutto da chi vive in città, presto si aggiungerà quello della ricarica, con le colonnine libere da cercare come oasi nel deserto. Hyundai e Kia hanno sviluppato un sistema per risolvere entrambe le cose, chiamandolo Automated Valet Parking System (AVPS).

Il sistema mira a offrire soccorso proprio a chi cerca parcheggio e corrente elettrica, prevedendo una rapida crescita dei mezzi EV. Nella pratica, le auto ferme alle colonnine ma già cariche potrebbero essere spostate altrove, per lasciare spazio a chi invece cerca nuova energia. Il tutto funziona ovviamente in modo automatizzato, con l'utente che può gestire e controllare le operazioni via smartphone.

Una volta usciti dall'abitacolo, l'auto va a cercare in autonomia uno stallo per la ricarica, per poi spostarsi a carica completata. L'utente non si accorge di nulla, quando finisce di lavorare o di fare acquisti presso un negozio/centro commerciale può richiamare la vettura, che torna così al punto di partenza da sola. L'intero processo è garantito dalla comunicazione continua fra veicolo elettrico, parcheggio, area di ricarica e conducente.

È infatti la colonnina a mandare il segnale di disponibilità, richiamando veicoli in cerca di carica, offrendo inoltre dati in tempo reale una volta che la vettura si è connessa. Certo un sistema simile richiede un livello 4 di guida autonoma, bisognerà dunque aspettare almeno fino al 2025, è bello però sapere che qualcuno ci stia lavorando senza sosta. Hyundai e Kia infatti vogliono sperimentare la guida autonoma già a partire dal 2021 in alcune città smart, per poi vendere i veicoli a partire dal 2030.

Quanto è interessante?
0
HyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundai