La Hyundai Kona Electric 64kWh supera i 1.000 km di autonomia con una carica: è record

La Hyundai Kona Electric 64kWh supera i 1.000 km di autonomia con una carica: è record
di

Negli ultimi tempi abbiamo parlato molto della Hyundai Kona Electric, una vettura a zero emissioni forse eccessivamente e ingiustamente oscurata dall'agguerrita concorrenza - di Tesla soprattutto. Ne abbiamo parlato per via dei suoi bassi costi di manutenzione, oggi invece vogliamo occuparci di autonomia.

Il SUV coreano ha infatti stabilito un nuovo record sul circuito di Lausitzring, durante una tre giorni di test. Guidato da tre diversi equipaggi, la Kona Electric è riuscita a percorrere più di 1.000 km con una singola carica. 1.026 km per la precisione, una cifra davvero impressionante per un'auto di questa caratura, che ha letteralmente doppiato l'autonomia dichiarata di 484 km relativa al ciclo medio combinato WLTP.

I tre esemplari hanno ottenuto rispettivamente 1.018,7, 1.024,1 e 1.026 chilometri. La batteria utilizzata è stata da 64 kWh, mentre i consumi di energia si sono attestati su 6,28, 6,25 e 6,24 kWh/100 km, siamo dunque ben al di sotto del valore standard di 14,7 kWh/100 km determinato dal ciclo medio combinato WLTP.

Parliamo di vetture di serie, non modificate in alcun modo, con 204 CV di potenza. Certo vorrete sapere la velocità media con la quale è stato raggiunto il record: ebbene la velocità è rimasta compresa tra i 29 e i 31 km/h. Può sembrare una velocità "fuori categoria", in realtà però la prova è stata effettuata simulando le tipiche condizioni di traffico urbano, incluse le ore di punta e i semafori, nonché le zone a 30 km/h delle aree residenziali. La Hyundai Kona Electric può dunque fregiarsi di un nuovo traguardo raggiunto - e siamo pronti a scommettere che se ne oltrepasseranno altri.

Quanto è interessante?
1
Hyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai KonaHyundai Kona