Hyundai Kona: class action in Corea del Sud per gli esemplari in fiamme

Hyundai Kona: class action in Corea del Sud per gli esemplari in fiamme
di

Il fornitore delle batterie per la Chevrolet Bolt è LG Energy Solution, che tra le altre cose vende batterie anche a Hyundai per la sua Kona Electric. Entrambi i modelli stanno avendo numerosi problemi e richiami in fabbrica, ma Hyundai deve adesso affrontare un ulteriore inconveniente: una class action da parte di sudcoreani.

Circa 200 cittadini del Paese asiatico, proprietari della EV del brand, si sono uniti per protestare in merito agli incendi spontanei di Hyundai Kona in Corea del Sud. Purtroppo però questo tipo di imprevisto è già verificato anche in Austria e Canada, e al momento i casi di incendio spontaneo riportati sono più di una dozzina.

Tramite un processo queste persone si sono scagliate contro il crollo del valore dell'usato inerente la Hyundai Kona, motivato dalla preoccupazione che gli automobilisti nutrono verso il modello di EV. Ogni partecipante alla class action, come compenso al danno, desidera una cifra equivalente a 6.000 euro, ma c'è dell'altro.

Hyundai ha proposto di risolvere il tutto attraverso un aggiornamento software, ma i clienti non credono possa essere abbastanza. Tralasciando il compenso in termini monetari, vogliono anche la sostituzione integrale dei pacchi batterie. Hyundai ed LG Energy Solutions hanno fatto sapere di non conoscere la causa scatenante degli incendi, cosa che accomuna il produttore asiatico a GM e alla sua Chevrolet Bolt. In entrambi i casi il rimedio è stato il medesimo: un update over-the-air che resetta la batteria e i codici di sistema.

General Motors consigliò tra le altre cose di evitare una ricarica che eccedesse il 90 percento della capacità della batteria. Si tratta di una soluzione non propriamente ideale, che di certo solleverà qualche altro polverone tra gli arrabbiati clienti.

Nel mentre attendiamo novità in merito alla annosa questione, vogliamo rimandarvi a delle recenti informazioni su General Motors. Il Gruppo statunitense ha in mente per Cadillac una rivoluzione senza precedenti: il marchio produrrà solo auto elettriche dal 2025 in poi. Tornando al produttore sudcoreano vi indichiamo l'ufficializzazione della Hyundai Kona Electric: ecco tutti i dettagli sul crossover BEV nella speranza che il brand abbia risolto i suoi problemi.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2