Hyundai e Kia annunciano un maxi-richiamo a causa del rischio incendio di alcuni motori

Hyundai e Kia annunciano un maxi-richiamo a causa del rischio incendio di alcuni motori
di

Hyundai e Kia annunciano un maxi-richiamo a causa del rischio incendio di alcuni motori installati in buona parte dei modelli della gamma dei due brand coreani che, ricordiamo, fanno parte dello stesso gruppo aziendale (Hyundai Motor Group).

Almeno per il momento, il maxi-richiamo annunciato da Hyundai e Kia riguarda esclusivamente il mercato nordamericano ma non possiamo escludere che, in un prossimo futuro, vengano richiamati anche modelli commercializzati in altri mercati internazionali, Europa compresa.

Per quanto riguarda Kia è previsto il richiamo di circa 80 mila unità tra Optima (50,051), Sorento (17,024) e Sportage (1,052). In casa Hyundai, invece, saranno richiamate 100,000 unità di Sonata e Santa Fe Sport realizzate tra il 2011 ed il 2014. In entrambi i casi, c'è il rischio di possibili perdite di carburante legate a danni ai tubi dovuti all'elevata pressione.

Il gruppo coreano prevede, inoltre, un richiamo volontario per quasi 4 milione di unità tra modelli Kia e Hyundai per l'installazione del software Knock Sensor Detection System in grado di rilevare eventuali danni al motore, attivando un'apposito indicatore ed informando l'utente del malfunzionamento. Il richiamo riguarda modelli prodotti dal gruppo tra il 2011 ed il 2018. Anche in questo caso, per ora, la campagna riguarda il mercato nordamericano.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
0