Hyundai eliminerà metà della sua gamma a motore termico per dedicarsi alle auto EV

Hyundai eliminerà metà della sua gamma a motore termico per dedicarsi alle auto EV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Hyundai è sempre più indirizzata al mondo EV, e sono aver presentato la Ioniq 5, che abbiamo visto in anteprima, ha già svelato le prossime uscite, ossia la Ioniq 6 e 7. Ma le intenzioni della casa sembrano messe anche nero su bianco, stando a quanto dichiarato in un report di Reuters.

All’interno del report, fonti anonime dichiarano che lo scorso marzo il marchio avrebbe approvato un piano basato sul taglio di buona parte della gamma dotata di motori a combustione interna. Non è stato specificato un data entro cui questo dovrà avvenire, ma probabilmente il costruttore finalizzerà la propria strategia nei prossimi sei mesi.

Eliminando alcuni modelli della gamma, buona parte del reparto ricerca e sviluppo potrà dedicarsi tranquillamente allo studio di nuovi motori elettrici, batterie e celle a combustibile. Tutto questo andrebbe in accordo con le idee alla base del gruppo composto da Hyundai, Kia e Genesis, che è intenzionato a vendere un milione di mezzi elettrici per il 2025, e chiaramente le case necessitano di una gamma di veicoli più ampia per aspirare a certi numeri.

L’obiettivo finale sarebbe quello di avere una lineup interamente elettrica per il 2040, proprio come affermato anche da altre case automobilistiche, come Honda ad esempio, e più in generale il trend del momento suggerisce uno stop allo sviluppo dei motori come li conosciamo, abbandonando prima di tutto i diesel, ma fermando anche lo sviluppo di nuove unità a benzina, concentrandosi invece su quello che è già stato costruito, scelta fatta ad esempio dal Gruppo Volkswagen, compresa Audi.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2