Hyundai Bayon: il nuovo crossover mostrato nel primo teaser

Hyundai Bayon: il nuovo crossover mostrato nel primo teaser
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Hyundai ha già dimostrato un certo zelo nell'elettrificazione della propria gamma di veicoli ma, dopo il lancio della ottima Kona e la presentazione dell'intrigante Ioniq 5 di alcuni giorni fa, il brand vuole comunque espandere almeno in parte il segmento dei crossover tradizionali grazie ad un nuovo modello.

La galleria di immagini in fondo alla pagina non è che una piccola anticipazione dello Hyundai Bayon, un crossover compatto che andrà a posizionarsi appena sotto la Kona. Al momento non è chiaro che rapporto ci sarà tra i due veicoli coreani, per cui non conosciamo precisamente gli elementi in comune fra essi, se vi saranno.

Comunque stiano le cose, pare che il brand voglia cogliere l'opportunità di conquistare il mercato europeo dei crossover, in quanto sul Vecchio Continente si tratta di un segmento in costante crescita già da molti anni. E' chiaro in questo suo obiettivo non avrà assolutamente campo libero, sia se dovesse proporne una variante completamente elettrica (piuttosto improbabile) sia se deciderà di fermarsi a versioni ibride. Volkswagen ID.4, Ford EcoSport, Fiat Panda City Cross, Tesla Model Y, Dacia Sandero Stepway e tante altre rivali sono già agguerrite o lo diventeranno entro i prossimi mesi.

Quello che è certo è che questo modello dai fari anteriori sottili, dallo stile a boomerang dei fari posteriori e dall'estetica piuttosto particolare andrà a raccogliere l'eredità della i20 Active. Aspettiamoci quindi l'implementazione di un motore turbo a tre cilindri con circa 120 cavalli di potenza, così come la variante 1.2 aspirata da 85 cavalli. In base alla motorizzazione, il produttore offrirà un cambio manuale a cinque od a sei rapporti, mentre per l'unità automatica a doppia frizione e sette rapporti bisognerà ovviamente sborsare qualcosina in più. E' inoltre lecito aspettarsi che le sospensioni del Bayon gli concederanno un assetto più alto rispetto a quello della i20, che non può dirsi certamente un crossover.

Tornando all'estetica, la direzione stilistica intrapresa con la Hyundai Kona è palese, ma il produttore della Corea del Sud dovrà far di tutto per scongiurare problemi di sicurezza come quelli che hanno interessato il nuovo crossover a batteria. Hyundai ha infatti richiamato migliaia di Kona Electric per sostituirne il pacco batteria, e a rischio sono anche gli esemplari commercializzati in Italia. Evidentemente i casi di incendio spontaneo inerenti Kona e Ioniq erano troppi, soprattutto sul continente asiatico.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1
HyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundaiHyundai